Da Termeno a Trento | 206

Il tour per conoscere la “vera” Italia

La pista ha pochi chilometri, ma è abbastanza pianeggiante con soli 200 metri di dislivello. Si è attratti dal sud, dalla “vera” Italia. La destinazione: la città di Trento.

Sulla pista ciclabile si pedala lungo il fiume Adige. Come detto, sempre piatta. Oltre Cortaccia, Magrè, Cortina, Salorno e oltre il confine linguistico. Dopo Salorno si parla in realtà solo italiano. Si continua a guidare fino a Trento. Il centro della città è molto storico e ha molto da offrire culturalmente. In ogni caso, date un’occhiata alla bellissima cattedrale. C’è anche molto da fare per lo shopping, ma non è così facile in bicicletta 😉. Allora è meglio prendere il treno per il ritorno. Naturalmente non si deve perdere la cucina italiana. Prova a ordinare in italiano. La via del ritorno è la stessa, poi lungo sentieri di campagna, passando per il bellissimo paesaggio naturale altoatesino.

Il centro storico di Trento con il suo splendido duomo

Tour attraverso il confine linguistico. Il tedesco non è più una lingua ufficiale a Trento

Ora puoi finalmente provare il tuo italiano. Riesci a fare un ordine al ristorante? 😉

GPX-Track -km, -m GPX

50 100 150 200 5 10 15 Entfernung (km) Höhe (m)
Name: Keine Daten
Entfernung: Keine Daten
Minimalhöhe: Keine Daten
Maximalhöhe: Keine Daten
Höhengewinn: Keine Daten
Höhenverlust: Keine Daten
Dauer: Keine Daten

Scopri di più

Potrebbero piacerti anche questi tour