Fino al confine linguistico | 201 

Fino al confine linguistico

44.7 km
420 m
420 m
3 h 27 min

Attraverso la Brenntalweg si procede verso sud. I vigneti accompagnano il vostro viaggio fino a raggiungere il fondovalle. Su strade poco trafficate si arriva a Margreid dove si può ammirare la vite originale, piantata nel XVII secolo. Passando per le vecchie tenute e la cantina Lageder, continuerete il vostro viaggio via Cortina fino a Salorno. Qui finisce l’Alto Adige e inizia il Trentino. Anche se qui non c’è mai stato un confine politico, il confine tra l’area culturale tedesca e quella italiana è qui da mille anni. Il castello di Haderburg sopra Salorno è un testimone silenzioso del Medioevo, che vale la pena di visitare. La via del ritorno porta lungo la Etschradweg fino a Egna e più avanti lungo la pista ciclabile fino ad Auer e infine attorno al Lago di Caldaro. Un gelato direttamente sul lago è un must.

Proprio all’inizio hai una splendida vista sui vigneti e sulla valle

Il villaggio del vino Magrè con la vitis più antica d’Europa

Un gelato al Lago di Caldaro non dovrebbe mai mancare

Condizione 
Tecnica 
Panorama 

GPX-Track -km, -m GPX

50 100 150 200 5 10 15 Entfernung (km) Höhe (m)
Name: Keine Daten
Entfernung: Keine Daten
Minimalhöhe: Keine Daten
Maximalhöhe: Keine Daten
Höhengewinn: Keine Daten
Höhenverlust: Keine Daten
Dauer: Keine Daten

Scopri di più

Potrebbero piacerti anche questi tour